Con il gatto le ferie non saranno un problema...

 

Pigri e abitudinari.... i gatti sono tra gli animali domestici che soffrono maggiormente i cambiamenti di ambiente. In genere hanno bisogno dai 10 ai 15 giorni per prendere confidenza con un posto nuovo. Ecco perché, se si parte per una o due settimane, lasciare il micio a casa è la soluzione migliore!!

A patto di organizzare bene anche la sua “vacanza”. Ecco in che modo.

 

  • Cibo e acqua in quantità...

Per prima cosa è importante come si lascia la casa. Va bene abbassare le tapparelle o chiudere persiane per motivi di sicurezza ma, almeno in un locale, ci devono essere luce e aria. Basta lasciare una finestra semi-aperta in modo che l’ambiente non si surriscaldi. Servono poi dosi extra di croccantini. I gatti non fanno solo due pasti, ma 13-14 spuntini al giorno. Quindi occorre lasciare scorte abbondanti di cibo secco. Quello umido, infatti, con il caldo tende a seccarsi e ad attirare gli insetti: a quel punto è molto difficile convincere un gatto a mangiare!.

E l’acqua? Deve essere sempre disponibile. In commercio ci sono abbeveratoi con una una capacità di 5 litri, dotati di pompa e filtro. Così l’acqua zampilla tutto il giorno, fresca e ossigenata.

 

  • ...e una visita quotidiana

È importante poi che una persona di fiducia passi a trovarlo una volta al giorno. Avrà il compito di pulire la cassettina igienica, controllare le scorte di acqua e cibo e farlo giocare. Potendo scegliere, consiglio di fare questa visita al pomeriggio, quando è più facile che il micio sia sveglio e disponibile alla compagnia e alle coccole. La mattina, infatti, molti gatti amano dormire. E niente paura se, per un giorno, la visita salta! Se in casa c’è una scorta adeguata di acqua e cibo, non è una tragedia. Purché non diventi un’abitudine. Soffrirebbe di solitudine...



Per chi ne avesse bisogno, durante tutto l’anno, nella zone di:

- Firenze Nord e limitrofi 

- Prato Est e limitrofi

Offriamo il servizio di CAT SITTER a domicilio!!!!

Non esitate a contattarci.

Potete condividere il nostro sito semplicemente cliccando qui sotto:

 
Powered by Google TraduttoreTraduttore